Cosa Facciamo

  • Gestiamo i Centri Antiviolenza di Grosseto e Orbetello ed i Punti di Ascolto di Castel del Piano e Follonica dove offriamo alle donne maltrattate un percorso di uscita dal tunnel della violenza
  • Gestiamo la Casa Rifugio, un luogo sicuro per le donne e i loro figli che sono ad altro rischio.
  • Facciamo opera di sensibilizzazione e prevenione nelle scuole e sul territorio.
  • Lavoriamo per l' abbattimento degli stereotipi della violenza di genere.
  • Creiamo reti di sostegno con altre associazioni del territorio

Donne che aiutano le donne

Il padre non va all’udienza un’altra fumata nera per Jasmin

Giornale: 
Data: 
Mercoledì, 18 Aprile, 2012

#La sorte della piccola contesa è ancora appesa a un filo, il genitore tedesco aveva un’indisposizione Scontro tra avvocati: «Non ha presentato certificati». «La madre fa terrorismo psicologico»<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

Centinaia di palloncini per Jasmin Flash mob a Roccastrada per la bambina contesa, ora parte un’altra raccolta di firme

Giornale: 
Data: 
Domenica, 8 Aprile, 2012

 #di Lorenzo Santorelli ROCCASTRADA Una leggera pioggia non ha placato il volo dei cento palloncini colorati librati nel cielo di Roccastrada. Alle <?xml:namespace prefix = st1 ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:smarttags" />10.30 in punto, dopo che il sindaco Innocenti aveva appena finito di scandire al megafono il conto alla rovescia, i bambini delle elementari li hanno lasciati andare e la piccola Jasmin ha ricevuto l'abbraccio simbolico di una comunità intera. Al flash mob organizzato dai "Roccastradini nel Mondo" hanno partecipato più di cento persone tra bambini e adulti.

Mille palloncini per la causa di Jasmin Domani a Roccastrada un originale flash mob: i bambini chiederanno così che la loro amica resti con la mamma in Italia

Giornale: 
Data: 
Venerdì, 6 Aprile, 2012

 #ROCCASTRADA I palloncini che volano alti come i sogni dei bambini sono la metafora del sostegno che l’associazione Roccastradini nel Mondo vuole offrire a Jasmin, la bambina al centro di una contesa giuridica per l’affidamento tra Parisa Arefi Doost, la madre italiana, e Rainer Paeplow, il padre tedesco. Un abbraccio che domani si concretizzerà in un’iniziativa simbolica: alle 10.30 in largo Garibaldi un flash mob particolare, dove i protagonisti saranno altri bimbi che faranno librare in cielo tanti palloncini colorati.

Olympia de Gouges contro la violenza nelle scuole

Giornale: 
Data: 
Martedì, 29 Maggio, 2012

#GROSSETO L’associzione Olympia de Gouges, che gestisce per conto della Provincia di Grosseto, il Centro Antiviolenza di Grosseto e i punti di ascolto di alcune località della Provincia, in aprile nell’ambito del progetto ‘Amare senza violenza’, ha svolto una serie di incontri rivolti agli Istituti medi inferiori e superiori di Grosseto e provincia (classi seconde della scuola media ‘Vico di Grosseto ). In totale sono state interessate otto classi in tre giorni.

Follonica “Disagio familiare e violenza contro le donne” Oggi il convegno all’ex Casello idraulico

Giornale: 
Data: 
Giovedì, 24 Maggio, 2012

#Oggi sarà la volta del Punto di Ascolto Antiviolenza di Follonica e dell’Acat (associazione club alcolici territoriali) che, nella sala dell’ex Casello Idraulico alle 16,30, proporranno una riflessione su “Disagio familiare e violenza contro le donne”, un tema che vede le due associazioni vicine, seppur con implicazioni e punti di vista diversi. Interverranno Stefano Ciccone, presidente associazione e rete nazionale Maschile Plurale, che riunisce gruppi di uomini interessati a pensare sulla propria identità e sui modelli maschili e Manfredo Bianchi, presidente regionale Arcat.

Pagine

Abbonamento a Associazione Olympia de Gouges Grosseto RSS