Cosa Facciamo

  • Gestiamo i Centri Antiviolenza di Grosseto e Orbetello ed i Punti di Ascolto di Castel del Piano e Follonica dove offriamo alle donne maltrattate un percorso di uscita dal tunnel della violenza
  • Gestiamo la Casa Rifugio, un luogo sicuro per le donne e i loro figli che sono ad altro rischio.
  • Facciamo opera di sensibilizzazione e prevenione nelle scuole e sul territorio.
  • Lavoriamo per l' abbattimento degli stereotipi della violenza di genere.
  • Creiamo reti di sostegno con altre associazioni del territorio

Donne che aiutano le donne

Lettera di DIRE al Presidente dell'ISTAT

04.10.2017

Roma 2 ottobre 2017

Al Presidente dell’ISTAT Prof. Giorgio Alleva
e p.c.
Dott.ssa Buratta
Dott.ssa Muratore

Egregio Professore Alleva,

intendiamo sottoporre alla sua attenzione le nostre preoccupazioni e il nostro invito ad incontrarci in relazione alle modalità previste e già in corso per strutturare la pianificazione della raccolta dati sulla violenza maschile contro le donne nel nostro Paese.

Comunicato stampa DIRE

22.09.2017

Non vogliamo più morire. Ascoltate le donne e i Centri Antiviolenza
21 settembre 2017

La Corte Europea dei Diritti Umani di Strasburgo ha respinto e giudicato inammissibile il ricorso del Governo Italiano contro la condanna del marzo scorso per il caso di Elisaveta Talpis. È un caso che fa storia e di grande rilevanza giuridica e politica.

Comunicato DIRE: Sedicenne uccisa Rete Antiviolenza, rischio sottovalutato

14.09.2017

14 settembre 2017, Governo si faccia sentire e si vergogni di vuote promesse

Noemi Durini, 16 anni, è stata uccisa a sassate da Lucio 17 anni, con cui aveva una relazione violenta. I genitori di Noemi sapevano che la figlia rischiava la vita, avevano denunciato l’assassino e chiesto aiuto, ma non era stato preso alcun provvedimento cautelare. E’ l’ennesima volta che una tragedia avrebbe potuto essere evitata se magistrati e forze dell’ordine non avessero sottovalutato il rischio, avessero agito tempestivamente con gli strumenti che la legge consente e prevede.

Serata Olympia alla Cava di Roselle

05.09.2017

Il 15 settembre 2017 nel suggestivo scenario della Cava di Roselle la nostra Associazione Olympia de Gouges Onlus presenterà lo spettacolo 'ScusaMi' messo in scena e recitato dai ragazzi della Terza AR del ‘Leopoldo II di Lorena’ di Grosseto, a seguire la proiezione dei due video realizzati da Olympia de Gouges per presentare e promuovere il Centro Antiviolenza.
Alla serata interverranno gli attori protagonisti: Irene Paoletti, Beatrice Solito e Luca Pierini, il giovane regista Lorenzo Antonioni e tutto lo staff. Concluderà la serata una piacevole cena sotto le stelle.

Pages

Subscribe to Associazione Olympia de Gouges RSS