Cosa Facciamo

  • Gestiamo i Centri Antiviolenza di Grosseto e Orbetello ed i Punti di Ascolto di Castel del Piano e Follonica dove offriamo alle donne maltrattate un percorso di uscita dal tunnel della violenza
  • Gestiamo la Casa Rifugio, un luogo sicuro per le donne e i loro figli che sono ad altro rischio.
  • Facciamo opera di sensibilizzazione e prevenione nelle scuole e sul territorio.
  • Lavoriamo per l' abbattimento degli stereotipi della violenza di genere.
  • Creiamo reti di sostegno con altre associazioni del territorio

Donne che aiutano le donne

Orbetello, 21 maggio: incontro sul cyber-bullismo

18.05.2016

Il cyber bullismo è il termine che indica un tipo di attacco continuo, ripetuto, offensivo e sistematico attuato mediante la rete.
Come il bullismo il cyber bullismo può a volte costituire una violazione del Codice civile e del Codice penale e, per quanto riguarda l’ordinamento italiano, del codice della Privacy (D.Lgs 196 del 2003)
Oggi il 34% del bullismo è on line: far circolare delle foto spiacevoli o inviare mail contenenti materiale offensivo può costituire un danno psicologico.

Maria Elena Boschi: delega alle Pari Opportunità ed adozioni internazionali

13.05.2016

Dichiarazione di Titti Carrano, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Centri Antiviolenza D.i.Re

Corsi sui Centri Antiviolenza in partenza a maggio/giugno 2016

06.05.2016

Corsi organizzati dall'Associazione Olympia de Gouges presso il CESVOT di grosseto in Via Ginori

CENTRI ANTIVIOLENZA - presupposti, metodologia e relazioni tra le donne
GROSSETO - CESVOT Strada Ginori, 17/19

Follonica, 13 marzo "Siamo sempre in ballo"

08.03.2016

Esibizione con musica dal vivo del gruppo di ballo "AIRE Flamenco"
Iniziativa organizzata dal Punto di Ascolto Antiviolenza di Follonica in occasione della giornata internazionale della Donna ("8 Marzo"), che si terrà a Follonica domenica 13 marzo alle 17.30 alla Saletta Tirreno di via Bicocchi.

DIRE: Lettera a Matteo Renzi

24.02.2016

Presidente Matteo Renzi,
vorremmo ancora una volta richiamare la Sua attenzione sulle politiche di genere che in Italia sono innegabilmente paralizzate, mentre la cultura della discriminazione e del sessismo cresce e si restringono ulteriormente gli spazi di autodeterminazione e di libertà delle donne.

Pages

Subscribe to Associazione Olympia de Gouges RSS