FEMMINICIDI 2012: le storie ed i volti delle donne uccise

Il termine femminicidio o femmicidio si riferisce a quei casi di omicidio nei quali una donna viene uccisa da un uomo per motivi relativi alla sua identità di genere e cioè in quanto donna.

La fonte principale del presente documento è l’ottima inchiesta realizzata dal Corriere della Sera: http://www.corriere.it/cronache/speciali/2012/la-strage-delle-donne  più alcune integrazioni con articoli e materiali internet.
Dall’elenco di tutte le donne uccise nel 2012 sono stati estrapolati solo i casi definibili come femminicidi

La maggior parte di questi casi nasce da situazioni di violenza domestica.
La maggior parte di essi sono cronache annunciate.
La maggior parte di queste storie lasciano orfani, altri parenti uccisi, suicidi, ferite profonde:
un COSTO SOCIALE ENORME

Non c’è molto altro da dire, di parole se ne sprecano già troppe: occorre invece impedire che questo succeda ancora.

Ecco le storie ed i volti di queste donne:

https://www.dropbox.com/s/lwanci6fmpv1oga/Storie%20femminicidi%202012.pd...